Il nostro partner in Italia Assicontrol

 

 

List-Magnetik GmbH

  • Home
  • Misuratori di campo magnetico / Gaussmeter

Misuratori di campo magnetico / Gaussmetri di List-Magnetik


 

Misurazione della potenza massima di un campo magnetico

Gli apparecchi di misurazione con i quali è possibile determinare il valore massimo di un magnete o il magnetismo residuo di un pezzo di acciaio, vengono denominati, magnetometro, misuratore del campo magnetico, teslametro o gaussmetro.

Le linee campo di un campo magnetico scorrono dal polo nord al polo sud del magnete. In caso di un magnete a forma di asta, i poli sono quasi sempre situati alle due estremità. Lì il campo magnetico è anche più forte. A seconda della forma del magnete, le linee campo scorrono in modo diverso, nel magnete a ferro di cavallo sono parallele all'interno dell'arco.

Un sensore ad effetto hall nella sonda rileva la forza Lorentz, dalla quale viene calcolata la potenza del campo. Più vicino al polo viene collocato il sensore ad effetto hall, più potenza si sprigiona. Le diverse forme strutturali delle sonde (assiale, tangenziale) presentano un montaggio diverso del sensore ad effetto hall e rilevano diversi valori di misurazione.

Misuratori di campo magnetico / Gaussmetri

Basso magnetismo - Apparecchi misuratori del campo magnetico per la permeabilità e rimanenza

Misuratori di campo magnetico / Gaussmetri

La permeabilità magnetica è un'indicazione di circa quanto sia possibile magnetizzare un materiale. Questa informazione è sensata, quando non è desiderata nessuna presenza di magnetismo, ad esempio per acciaio inox.

La permeabilità magnetica non deve essere scambiata con la rimanenza e/o il magnetismo residuo: la rimanenza ci dice, quanto un oggetto sia magnetizzato, mentre la permeabilità indica con quanta facilità si potrebbe magnetizzare.

In tutte le misurazioni del campo magnetico occorre considerare che il fatto che la terra stessa possiede un campo magnetico. Lo stesso è molto debole con i suoi 0,2 A/cm. A seconda dell'orientamento della sonda, questo valore aumenterà o diminuirà il valore di misurazione. Perciò sono presumibili scostamenti del 10% nel campo delle rimanenza tramite il campo terrestre e si dovrebbe considerare la posizione dell'oggetto e quella della sonda di misurazione per la ripetizione della misurazione.


Unità della forza del campo magnetico (H)

L'unità di misurazione della forza del campo magnetico è "Ampere per metro" (A/m). A causa delle scarse indicazioni del valore vengono piuttosto utilizzati A/cm o kA/m, precedentemente anche Oersted (Oe).

Siccome la densità del flusso magnetico B, misurato in Gauss (gs) o Tesla (T) può essere ricalcolato tramite un fattore costante, in pratica è possibile utilizzare la forza del campo magnetico e la densità del flusso (e quindi le unità A/cm, kA/m, Oe, Gs, T) in modo alternato.

Misuratori di campo magnetico / Gaussmetri


Sonde assiali e tangenziali per la misurazione del campo magnetico

Misuratori di campo magnetico / Gaussmetri

Le sonde assiali misurano in direzione della sonda. Le sonde tangenziali misurano un angolo di 90° rispetto alla sonda. La differenza sussiste nel montaggio del sensore ad effetto hall.

Per misurazioni in punti cavi o tubi stretti sono più adatte le sonde tangenziali.

Un vantaggio della sonda assiale negli apparecchi di misurazione di List-Magnetik è la distanza di 2mm tra il sensore ad effetto hall e il cappuccio della sonda. Nella fabbricazione di cuscinetti a sfera si è affermata questa distanza come norma di fatto per la sonda.

Infine si può affermare che la sonda tangenziale è l'utensile più universale. Poiché tutte le misurazioni della sonda assiale sono eseguibili anche in modo tangenziale.


Misura di calibrazione / magnete di riferimento - Un accessorio importante per l'apparecchio misuratore del campo magnetico e/o gaussmetro

Una misura di calibratura è un magnete di riferimento, un magnete permanente, che con la stessa posizione della sonda indica sempre lo stesso valore.

In questo modo è possibile verificare in modo sicuro che la sonda non funziona correttamente. Nelle misure di calibratura di precisione, la sonda assiale o tangenziale viene fissata nell'apertura in modo che non sia possibile uno spostamento.

La combinazione tra apparecchio, sonda e misura di calibratura formano un'unità che viene calibrata e certificata come insieme. L'utilizzo di una sonda in una misura di calibratura che è stata sintonizzata con un'altra sonda, può provocare un minimo scostamento del valore di riferimento. Ciò accade perché non è possibile costruire le sonde in modo sempre uguale. Comunque lo scostamento rimane sempre costante.

Misuratori di campo magnetico / Gaussmetri


Misurazione del flusso magnetico (o flux) con un flussometro

Misuratori di campo magnetico / Gaussmetri

Qui la domanda è: Quanto è potente un magnete nel complesso? Non viene soltanto misurata la potenza sul polo con un flussometro ma l'intero magnete.

In combinazione con una bobina di Helmholtz è possibile determinare il flusso magnetico di magneti permanenti in modo preciso, dato che viene considerato l'intero volume del magnete, indipendentemente dalla posizione. Nella bobina viene rilevata l'effetto del magnete sulle spire della bobina in forma di tensione elettrica e ricalcolata in flux.


Trasferire i dati dall'apparecchio misuratore del campo magnetico / gaussmetro al pc o all'app

Dovete documentare o archiviare la vostra serie di misurazione? Desiderate rilevare i valori estremi e eseguire diagnosi statistiche? Allora, le nostre app MP-800 per Android e pc sono lo strumento giusto.

Le applicazioni consentono di elaborare o integrare le serie di misurazione in applicazioni Office. È possibile anche un'integrazione in sistemi CAQ.

Misuratori di campo magnetico / Gaussmetri